L'Associazione è costituita da un gruppo di soci fondatori con formazioni ed esperienze nel mondo del sociale, dell'arte e dell'educazione che condividono i medesimi obiettivi, consultabili nelle finalità del nostro Statuto.

 

Eccoci, uno ad uno, ci raccontiamo!

Lucia Conte
Si laurea in Lingue e Letterature Straniere (arabo ed ebraico) presso l'Università Ca' Foscari di Venezia con un'esperienza di studio all'estero presso l'Inalco a Parigi, successivamente si diploma nel Master in Studi interculturali dell'Università degli Studi di Padova. Per anni si è occupata dell'insegnamento dell'italiano come Lingua Seconda, in particolare per un lungo periodo ha insegnato presso il Centro Donna Multiculturale del Comune di Venezia. Ha lavorato anche come operatrice presso il Servizio di Protezione Sociale e Umanitaria del Comune di Venezia, occupandosi di programmi per persone vittime di tratta.

Presso alcune strutture scolastiche di scuola Primaria e di scuola dell'infanzia, ha condotto progetti di sviluppo del linguaggio e apprendimento della lingua L2, curando anche l'inserimento dei bambini di diverse provenienze, soprattutto arabofoni, e il rapporto scuola-famiglia.
È mediatrice per la lingua francese per il servizio dei Minori stranieri non accompagnati e Richiedenti asilo.
È affascinata dalle lingue, dai linguaggi, dal potere delle parole soprattutto nell'ambito della letteratura per l'infanzia, in particolare in chiave interculturale.

Si è laureata in Scienze della Formazione Primaria dell'Università degli Studi di Padova, Indirizzo Primaria ed anche Indirizzo Infanzia. Si occupa principalmente di formazione e di didattica. Ha collaborato anche come educatrice nella Ludoteca Lab Smile Altobello a Mestre.

È un'insegnante, ha lavorato presso l'International School of Venice e attualmente insegna alla scuola primaria Cesare Battisti  dell'Istituto Comprensivo Giulio Cesare di Mestre.

Cura e segue tutte le attività dell'Associazione, dalla genesi al percorso attuativo sino alla fase valutativa...è impossibile fermarla!

È l'attuale Presidente di quest'associazione.


Andrea Zucaro

Si dimostra fin da piccolo attento osservatore e disegnatore sorprendente, capace di cogliere i tratti caratteristici delle persone e di tutto ciò che lo circonda.

Consegue la Laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo presso l'Università di Padova e la University of Wales Aberystwyth.

Nel 2005 la rock-band americana Black Rebel Motorcyle Club sceglie una sua caricatura come logo per il merchandising del tour europeo.

Collabora con il periodico di Umorismo e Satira 'La Cagnara', esponendo le sue opere al fianco di maestri del calibro di Cavazzano, Giannelli, Mannelli, Bruna e Battaglia.

Attratto dalla ricchezza delle diversità nelle sue molteplici forme comunicative, linguistiche ed espressive, si diploma nel Master di Studi Interculturali di Padova e collabora come educatore presso la Sankt Gilgen International School e, successivamente, presso il Centro per Minori Stranieri non accompagnati presente nel territorio veneziano, nel quale si occupa anche di laboratori educativo-artistici per ragazzi accolti presso la Comunità per tossicodipendenti.

Conduce workshop di fumetto e di grafica, organizza eventi di connubio tra arte e musica, produce materiali illustrati per attività di lettura animata dedicate a bimbi di nidi e di scuole dell'infanzia. Collabora con Biennale educational nella realizzazione di laboratori multimediali per le scuole.

Da un paio d'anni si occupa anche dell'area della disabilità, fornendo supporto scolastico e organizzando progetti di sostegno alla socialità.

http://zucart.tumblr.com/

Cura tutti i progetti artistici, educativi e grafici dell'associazione.


 Federica Fardin

Da sempre affascinata dal mondo della relazione di aiuto, è laureata come educatrice professionale e come counselor psico corporeo relazionale; è anche mamma di Cloe.

Le piace molto scoprire e tirare fuori i punti di forza e le risorse delle persone, sostenendole e incoraggiandole a raggiungere ciò che sentono buono per sé e il cambiamento desiderato.

Organizza incontri di gruppo, colloqui individuali, laboratori di training mentale e rilassamento.

Potete vedere tutti i percorso che realizza nel suo sito personale: www.federicafardin.it


Santina Saitta
Da sempre interessata alle lingue e le altre culture, dopo aver conseguito un diploma linguistico, dalla sua città natale Messina si trasferisce a Palermo dove si laurea in Traduzione, Italiano L2 e Interculturalità.
Si trasferisce ulteriormente a Venezia dove svolge un Tirocinio all'interno dei laboratori di lingua italiana per donne straniere, del Servizio Immigrazione del Comune di Venezia e si diploma nel Master Itals di 1° livello in didattica e promozione della lingua e cultura italiane agli stranieri presso l'Università Ca' Foscari.
Svolge un tirocinio, tramite un progetto dell'Ente Italia Lavoro, all'interno di laboratori di Italiano L2 in una scuola secondaria di primo grado del Veneto.
Ha conseguito inoltre la laurea magistrale di Scienze del Linguaggio dell'Università Ca' Foscari di Venezia e lavora, da anni, come insegnante di lingua italiana L2 presso diversi enti/cooperative, per livelli di prima alfabetizzazione, sia in laboratori rivolti a donne che a ragazzi.
I suoi interessi sono rivolti all'interculturalità, alla formazione/educazione, alla ricerca e alla creazione di materiale didattico di Italiano L2 per stranieri analfabeti.

Attualmente lavora per la  Cooperativa Il Villaggio Globale.


Fabiana Scattolin

 

Da sempre interessata al tema dei diritti umani, consegue la laurea triennale e specialistica in Scienze Politiche e Relazioni internazionali nell'indirizzo Diritti Umani, presso l'Università di Padova.

Grazie all’esperienza di collaborazione pluriennale con l’ufficio tutela minori della Regione del Veneto, si appassiona ai temi della cura e protezione dei bambini e dei ragazzi che vivono fuori famiglia e alla progettazione di servizi e percorsi innovativi in quest’area. Decide così di iscriversi al corso di laurea magistrale in Scienze del Servizio Sociale presso l’Università degli studi di Padova, che consegue nel 2018, e di dedicare spazi di studio e lavoro all’ascolto e alla partecipazione dei bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie all’interno dei percorsi di cura e protezione.

La collaborazione con la Cooperativa Adelante per la realizzazione del Progetto “Eccoci” dedicato alle pratiche di ascolto collettivo così come il tirocinio formativo presso l’ufficio protezione e tutela minori di Bassano del Grappa e la tesi di laurea magistrale, sono dedicati proprio a questo ambito e le permettono di mettersi in ascolto e raccogliere direttamente dai bambini, dai ragazzi e dalle famiglie il loro punto di vista.

Dal 2015 collabora con il Servizio politiche cittadine per l’infanzia e l’adolescenza del Comune di Venezia per supportare la realizzazione a livello cittadino del Programma nazionale di intervento per la prevenzione dell’istituzionalizzazione (P.I.P.P.I.) e da fine 2017 anche del Progetto per l’inclusione e l’integrazione scolastica dei minori Rom Sinti e Caminanti, all’interno del quale organizza e conduce i laboratori per genitori nelle scuole cittadine inserite nel Progetto RSC.

Una parte della sua formazione umana e, perché no, professionale, si è rafforzata in particolare grazie all’esperienza scout con il gruppo Agesci, alla partecipazione a percorsi di Teatro dell’oppresso e allo studio della Medicina orientale e dell’approccio olistico alla cura e alla guarigione.

 

 



Alessandro Zanetti

 

Psicologo di formazione (laurea triennale in Scienze Psicologiche dello sviluppo e dell’educazione e laurea magistrale in Psicologia clinico-dinamica - Università di Padova) abilitato all’esercizio della professione e iscritto all’Ordine degli Psicologi della Regione Veneto; Educatore di professione.

Lavora attualmente presso la Cooperativa Sociale Gea di Mestre in progetti volti al sostegno e all’inclusione scolastica e sociale di minori e famiglie Rom, Sinti e Caminanti, attuati in collaborazione col Comune di Venezia (Progetto PON), Fondazione Trevisanato (Progetto Sintiamoci a Scuola) e il Comune di San Stino di Livenza (Progetto Inclusione).

L’esperienza professionale maturata dapprima presso i Centri Estivi (Centro “Morosini” – Alberoni, Lido di Venezia), i diversi tirocini attuati nel percorso formativo (Scuola dell’infanzia, ANFFAS di Mestre, Centro “Antennina” di Marghera-Ve, Punto Medico Noale e Polo Adolescenti di Venezia) assieme all’anno di volontariato per il Servizio Civile Nazionale presso i Servizi per l’infanzia e l’adolescenza del Comune di Venezia hanno consolidato e ampliato l’interesse per il lavoro educativo e gli interventi a sostegno dell’utenza minorile in situazioni di fragilità cognitiva, socio-relazionale e/o familiare, con particolare riguardo alle minoranze etnico-culturali.

Sempre tramite Cooperativa Gea, ha maturato esperienza anche nel settore dell’accoglienza di minori stranieri non accompagnati in Servizi di supporto educativo, tutela, orientamento e accompagnamento all’autonomia e all’inserimento lavorativo di ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18 anni, svolti in collaborazione col Comune di Venezia (Servizio BLU).

 

Convinto che “per educare un bambino ci vuole un intero villaggio”, dal 2015, assieme al Movimento di Cooperazione Educativa, è impegnato nella promozione di percorsi di genitorialità sociale, attraverso laboratori rivolti a genitori centrati sui temi dell’integrazione, dell’accoglienza, della solidarietà e della cooperazione tra individui appartenenti a una stessa comunità e contemporaneamente a contesti, culture, generazioni diverse.

 

Musicista e appassionato di linguaggi espressivi non verbali e multimediali fin da bambino, è attualmente in formazione presso la Scuola di Specializzazione in Musicoterapia “Giovanni Ferrari” di Padova, con l’obiettivo di accompagnare, nella pratica quotidiana, alla potenza creativa di fatti e parole quella dei suoni.

 



Daniele Pirozzi

Ha conseguito la laurea triennale in Scienze Psicologiche della Personalità e delle Relazioni Interpersonali e la laurea magistrale in psicologia clinico-dinamica presso l’Università di Padova ed è iscritto all’Ordine degli Psicologi del Veneto. I tirocini svolti presso il Consultorio
Familiare di Mestre, il Punto Medico di Noale e Casa Anna del Gruppo Edimar di Padova, gli hanno permesso di maturare esperienza nell’ambito delle adozioni, dell’educazione minorile e del sostegno di persone con disagio mentale.

Eclettico fin da bambino, è riuscito a unire la passione per la psicologia e per le relazioni umane con l’attitudine per la scrittura e la comunicazione, conseguendo il Master in Giornalismo e Comunicazione Istituzionale della Scienza presso l’Università di Ferrara. Dal 2015 collabora con la rivista 180gradi.org, un progetto di comunicazione sperimentale che favorisce la formazione e l’inserimento lavorativo di persone con disagio mentale.

Lavora come Content Editor per diverse riviste e testate giornalistiche.

Nel 2018 entra a far parte della redazione di “Gli Argonauti. Rivista di Psicoanalisi”.

Tra il 2017 e il 2018 è stato impegnato come co-conduttore del laboratorio “Come cerchi nell’acqua”, attuato con il Movimento di Cooperazione Educativa e in collaborazione con il Comune di Venezia. Il progetto ha visto l’organizzazione di incontri rivolti a genitori di figli iscritti al primo ciclo d'istruzione, sul tema dell’integrazione, al fine di favorire lo sviluppo di una rete di fiducia e di un dialogo sulle problematiche e le risorse rappresentate dall’incontro con il diverso da sé .


Giovanna Castellaro

È laureata in Traduzione e Interpretariato all'Università Ca' Foscari di Venezia e nella laurea magistrale di Scienze del Linguaggio, con indirizzo glottodidattico della medesima Università.

Si occupa soprattutto di insegnamento e formazione: ha conseguito il Master Itals per la didattica della lingua e cultura italiane (con indirizzo Lingua Seconda).

Ha avuto diverse esperienze di insegnamento, sia delle lingue straniere (inglese e spagnolo), che della lingua italiana come lingua seconda, soprattutto per livelli di prima alfabetizzazione. Svolge stagionalmente la professione di guida turistica nella provincia di Padova e nelle ville venete, dopo aver conseguito l'abilitazione per Padova.

È interessata all'arte, alla storia e al turismo ad esse collegato. Ha svolto esperienze di tirocinio presso uffici stampa/marketing/commerciale che operanti nel campo del turismo culturale di Venezia.

In questo periodo si occupa dell'insegnamento dell'italiano L2 presso la cooperativa buon pastore di venezia.


Patrizia Reato 

Ha una formazione educativa (Laurea in Educatore professionale, corso interfacoltà afferente alla facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università degli Studi di Padova). Ha approfondito la sua formazione nell'ambito della progettazione e organizzazione dei servizi educativi (Laurea Magistrale presso l'Università degli Studi di Padova).

Prima della laurea ha conseguito una formazione artistica, che la caratterizza tutt'oggi: adora l'arte, soprattutto la scultura moderna – contemporanea, il colore e la natura.

È stata educatrice presso una comunità residenziale per persone con disturbi del comportamento alimentare, poi ha lavorato in un centro diurno per disabili adulti nel quale gestiva in particolare laboratori artistico-manuali, successivamente si è occupata di programmi psico-educativi per bambini collaborando in équipe con psicologi e neuropsichiatri.

Da anni è volontaria in vari progetti educativi e sociali.

Il progetto CasArancia è una sua ideazione.

Attualmente lavora in una comunità per persone con disabilità e si sta specializzando nel metodo ABA.


 

Francesca Ghezzo

Nata a Mestre e dopo aver conseguito il diploma linguistico al liceo Majorana-Corner di Mirano si è trasferita a Perugia, per frequentarvi il corso di laurea triennale in Promozione della lingua e cultura italiana nel mondo, prima, e il corso di laurea magistrale in Italiano per l’insegnamento a stranieri, poi, entrambi presso l’Università per Stranieri. Durante questo ciclo di studi ha avuto la possibilità di partecipare al progetto europeo Erasmus+ , trascorrendo un semestre presso l'Universidade Nova di Lisbona, Portogallo, e un altro presso la Potsdam Universität, Germania.

Nel frattempo, ha iniziato l’esperienza di assistente alla produzione presso l’associazione culturale indipendente Studio Liz di Venezia e ha trascorso due mesi di tirocinio attivo presso il comitato di Berlino della società Dante Alighieri.


Giulia Filippi 

 

Ha un'esperienza lavorativa pluriennale con persone migranti, insegnando la lingua italiana presso diversi enti/cooperative e a studenti di tutte le età: alunni della scuola Primaria (come facilitatrice linguistica attraverso una collaborazione tra il Laboratorio Itals e le Politiche Educative del Comune di Venezia), minori stranieri non accompagnati, rifugiati o richiedenti asilo, assistenti domiciliari.

Ha inoltre conseguito la laurea di educatore sociale.

Collabora con un'associazione di volontariato per la realizzazione di eventi interculturali per la promozione di spazi di condivisione fra cittadini.

I suoi principali interessi sono: formazione/educazione, immigrazione, cittadinanza attiva, promozione sociale, esperienze nei paesi cosiddetti “in via di sviluppo”, interculturalità, progetti internazionali, decrescita.

Attualmente è insegnante di lingua francese.


Laura Miotto

È laureata in Relazioni Internazionali e Diritti Umani presso la facoltà di Scienze Politiche di Padova ed poi in Servizio Sociale presso l'Università Ca Foscari di Venezia, con la tesi di laureaViolenza di genere. Indagine nel territorio di Mogliano Veneto.

Ha effettuato un tirocino formativo presso il Consultorio familiare di Treviso ed uno stage presso il Centro Antiviolenza del Comune di Venezia.

Ha lavorato come educatrice presso una Comunità Terapeutica Madre-Bambino occupandosi di seguire attività educative, terapeutiche e riabilitative, nonché di reinserimento sociale per donne – madri in situazioni di disagio e minori.

Appassionata di Teatro dell'Oppresso, ha progettato e condotto laboratori nelle Scuole Secondarie di primo e secondo grado, affrontando tematiche legate alla violenza, alla discriminazione ed agli stereotipi di genere. Ha gestito per tre anni, in collaborazione con il Servizio Cittadinanza delle Donne e Cultura delle Differenze del Comune di Venezia, progetti di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne rivolti alle Scuole Secondarie di Secondo grado del territorio.

Ha collaborato per diversi progetti con Mag Venezia, tra i quali l'ambito della mediazione dei conflitti presso le scuole secondarie di primo grado.


Francesca Ongaro

 

Laureata in lingue e letterature straniere, insegna inglese nelle scuole secondarie. Amante dei viaggi, del cicloturismo, degli spazi verdi, ampi e silenziosi, è mamma di Giovanni e Lorenzo, le sue due... "simpatiche canaglie".

Collaborano con noi

 

Alice Pietropolli

Viaggiatrice, traduttrice, narratrice, abile artigiana, creatrice laboriosa.

Attualmente si occupa di una Fattoria solidale "Casa di Anna" http://www.casadianna.net/

 

Antonio Cargnello

attore, astonomo e inventore del teatro invisibile...

http://www.teatroinvisibile.it/teatroinvisibile/index.php

 

 

Enrico Leonardi

membro dell'associazione "Via Altinia 9"

organizzatore di eventi culturali e sportivi per la promozione sociale

 

Daniele Conte

il nostro fotografo naturalista ufficiale!

 http://danieleconte.jimdo.com/

 

Monica Baldessari

dell'Associazione-cooperativa equo solidale Angoli di Mondo di Padova, curatrice di laboratori educativo-artistici

per le scuole di ogni grado e di mostre espositive:

http://angoli-di-mondo.blogspot.it/2010/05/attivita-educative.html

 

 

COLLABORAZIONI CON COOPERATIVE E ALTRE ASSOCIAZIONI

 

Cooperativa Sociale "Il Villaggio Globale" (Venezia) nell'ambito dell'insegnamento dell'italiano L2.

 

Cooperativa Sociale Primavera85 (Vicenza) nell'ambito di arte e disabilità.

Associazione Culturale Parole Animate per progetti laboratoriali ed educativi

 

Cooperativa Sumo e Formaset scarl per attività (seminari, corsi, mostre) presso Lab Altobello http://www.labaltobello.it/